Aboliamo il Natale

Hai sentito?

Cosa?

Cosa ha detto La Bulgara

Lo sai che non seguo le vicende dei Gemelli d’Italia

Va bè, ma questa è una cosa seria.

Immagino

Hanno proposto di abolire il Natale

Cosa? Ma perché?

È una festa divisiva

Ma non è vero, tutti amano il Natale!

Non è vero, mia moglie lo odia ad esempio.

Si, ma tua figlia è contenta quando al mattino apre i regali e…

Ed è una festa comunista

Come comunista? Ma se si festeggia la nascita di Gesù!

Si ma chi pensa più a questa cosa della “nascita di Gesù” dai! È successo duemila anni fa, è passato.

Ma che stai dicendo! Ma poi che cazzo c’entra il comunismo!

L’ha detto la Pepperoni.

Ah bè allora, un luminare.

Senti qua, Babbo Natale che colore indossa? Rosso. Quindi è comunista!

Oddio, ma veramente ci credi? Quindi chi indossa un maglione rosso è comunista? Cosa sei la Gestapo ora?

No, perché non è che tutti i giorni dell’anno uno indossa un maglione rosso, ma Babbo Natale è sempre rosso. E poi la sua teoria.

Esiste pure una teoria di Babbo Natale? Chi è Marx?

Tutti i bambini devono avere i regali.

E quindi?

Non c’è meritocrazia

Ma cosa c’entra la meritocrazia con il Natale dai.

E no, c’entra. Perché chi si è comportato bene durante l’anno riceve gli stessi regali di chi ha picchiato la sorellina. È giusto? Non mi pare

Stai delirando

E’ tutto un disegno comunista per convincere i bambini che tutti si meritano un premio e che tutti sono uguali.

Quindi niente Natale quest’anno? Lavori allora?

No

Come no? E che fai?

Sostituisco il Natale con un’altra festa. La Festa delle Ciambelle con il Buco. Un giorno dove si festeggia la perfezione e il processo produttivo delle macchine. Ti unisci a noi?

No guarda, ti ringrazio, ma preferisco festeggiare il Natale. Sarà come dici tu una festa vecchia, obsoleta, dove non tutti la sentono ancora, ma bisogna ridare importanza a questo giorno. Perché è un giorno felice, di comunità e di libertà.

Quindi niente ciambella?

No, meglio un Babbo Natale appeso al balcone. E se non si ha in casa, allora andrà bene il nostro Tricolore.

 

Domani si festeggia il 25 Aprile.

Per i nostri nonni, per la nostra generazione e per evitare che qualcuno trasformi questa giornata in una festa qualsiasi, dimenticandosi della storia.

(Fascio attento che fischia ancora il vento cit.)

Buona Liberazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...