Le Cuffie dell’iPhone

[Canzone consigliata: The first cut is the deepest – Cat Stevens]

«Che palle!»

«Che c’hai?»

«Ogni volta è sempre la stessa storia!»

«Ma di cos…»

«Basta! Dai, fai tu che mi sono rotta…»

«Le cuffie? Ti sei rotta delle cuffie?»

«Si, non le sopporto più»

«Eh lo so, qualche volta sono un po’ acide, però dai alla fine sono simpatiche»

«Non mi ricordavo che fossi così simpatico! Si vede che il lavoro ti fa bene. Dovresti lavorare anche il weekend!!!»

«Troppo gentile»

«A parte la tua stupidità…»

«Che però ti fa ridere»

«Assolutamente no»

«Invece si, stai sorridendo!»

«A parte che non è vero, comunque volevo chiederti se potevi togliere i nodi alle cuffie…»

«Perché dovrei farlo io?»

«Perché sei tanto gentile!»

«E simpatico»

«Anche…»

«E bellissimo»

«Pure questo…»

«E…»

«E anche basta»

«Ok, scusa. Comunque già fatto cara mia»

«Ma come hai fatto?»

«Sono un genio»

«Dubito molto di questa cosa»

«Ma questo sei cattiva oggi?»

«No hai ragione scusami, ma sai, ho avuto una giornata difficile al lavoro, poi a casa ho litigato con mia sorella e per di più un mio caro amico non sta molto bene.»

«Si tranquilla. Capita di avere delle difficoltà o meglio ancora, dei nodi da sciogliere nella nostra vita

«Stai per fare una metafora vero?»

«Come sei arguta!»

«Grazie, ma continua dai»

«Quante volte hai tolto le cuffie dalle tasche e queste erano perfette?»

«Mah, sarà successo forse forse 2/3 volte in tutta la vita.»

«Le altre volte hai sempre avuto le cuffie con tanti nodi più o meno. Ecco così è un po’ la vita. Avremo dei giorni che la nostra vita sarà liscia, senza problemi o ansie. Ma la maggior parte delle volte avrà qualche o molti nodi. È inevitabile, ma bisogna essere consapevoli di questo e accettarlo. Il trucco è affrontare ogni nodo con pazienza e ritagliarsi il tempo che serve per scioglierlo. Alcuni nodi ci occuperanno molto tempo e ci toglieranno molte energie, ma non bisogna abbattersi perché semplicemente non possiamo permettercelo. Non abbiamo la possibilità di rimanere fermi su un nodo per sempre. E se quel nodo è troppo grande per noi, possiamo sempre chiedere aiuto ad altri, come hai fatto tu adesso.»

«Si ma la maggior parte delle volte non ho tempo, mi servono subito per rispondere al telefono o per ascoltare la musica. E poi sai che non ho molta pazienza.»

«E quindi alla fine ci metti sempre il doppio del tempo, o peggio, lasci che i nodi rimangano lì e aspetti che si sciolgano da soli. Giusto?»

«Si, più o meno»

«E alla fine che risultato hai? I tuoi nodi non vengono mai ceduti ad altri, rimangono lì. Forse non usciranno subito, ma prima o poi tornano sempre.»

«Ma come hai detto tu alcuni nodi sono difficile da superare da soli, ma ho paura o imbarazzo a chiedere aiuto ad altri. Perché come hai detto tu, i nodi sono miei alla fine.»

«Quindi è meglio rimanere fermi ad un nodo, complesso o no che sia, piuttosto che farsi aiutare? E cosa servono allora le persone che ti sono vicine? Io cosa servo per esempio?»

«A tirare fuori metafore da delle cuffie e fare battute stupide! No dai, ma lo so che gli amici, la famiglia, anche tu, sono/siete qua per aiutarmi se ho bisogno, ma non voglio che si preoccupino troppo o che siano troppo in ansia per me. I miei nodi non voglio che siano condivisi come uno stato di Facebook

«La condivisione dei nodi è una parte fondamentale di ogni rapporto sincero e vero. Condividere solo stati dove ti diverti o che mangi la pizza sono solo una minima parte di quei rapporti. E questi li puoi condividere anche con il primo che passa per strada ecco. È sui nodi da sciogliere che nascono i rapporti più belli e più duraturi.»

«Sai che mi hai quasi commosso?»

«Che tenera che sei»

«Ho anche un NODO alla gola»

«Pessima»

«Dai ti voglio bene! E questo giro lo offro io…Brindiamo ai nodi da sciogliere?»

«Con le persone che ci vogliono bene»

«Andata! Sai che questo Chiringuito è molto carino Norbi? Ci passerò più spesso…»

«Grazie, io sono sempre qua e accetto tutti i nodi che vuoi.»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑